Basilicata Campania Molise Valle d'Aosta Piemonte Liguria Emilia Romagna Friuli-Venezia Giulia Trentino-Alto Adige Lombardia Puglia Lazio Umbria Marche Abruzzo Veneto Sardegna Calabria Sicilia Toscana

ITALIA

Lombardia

Provincia di Sondrio

Teglio

 Login/Registrazione    Il progetto
  

Teglio

Home Page -> Italia -> Italia Nord-Occidentale -> Lombardia -> Provincia di Sondrio ->Teglio

  
Guida
 
Alloggi e sistemazione
 
Cultura e Tempo libero
 
Mangiare e bere
 
Salute e bellezza
 
Servizi turistici
 
Shopping

Mappa Teglio

Informazioni generali
Il comune di Teglio è, insieme ad altri 77, uno dei comuni della Provincia di Sondrio.
Abitanti: ha una popolazione di circa 4750 abitanti.
Comuni limitrofi: confina con i seguenti comuni: Aprica, Bianzone, Brusio (CH-GR), Castello dell'Acqua, Chiuro, Corteno Golgi (BS), Paisco Loveno (BS), Ponte in Valtellina, Schilpario (BG), Valbondione (BG), Villa di Tirano, Vilminore di Scalve (BG).
CAP: 23036
Prefisso: 0342
Codice fiscale: L084
Codice ISTAT: 14065
Nome degli abitanti: Tellini


Il Territorio

La Storia

Folklore, Cultura e Tradizioni

Monumenti, Luoghi e Itinerari
Palazzo Besta
Palazzo Besta
Particolare
Comignoli
Il Palazzo Besta venne costruito verso il 1433, su preesistenti strutture medioevali, sotto ordine di Azzo I e Azzo II Besta.
E' il monumento più importante della provincia di Sondrio ed uno dei più significativi esempi di dimora signorile Lombarda del Rinascimento.
Fu proprietà delle famiglie Besta, Guicciardi, Quadrio, Parravicini.
L'edificio è formato da un particolare cortile interno con loggiato, caratterizzato da un'elegante loggia e da un pozzo ottagonale in marmo.
Le pareti sono rivestite da una decorazione ad affresco.
Sul parapetto del loggiato si trova un fregio policromo raffigurante Sirene, putti e satiri che sorreggono i medaglioni coi ritratti dei padroni di casa (Azzo I e Ippolita Alberti; Azzo II e Agnese Quadrio).
All'esterno, il portale cinquecentesco in marmo bianco, sormontato da un fregio dipinto con lo stemma dei Besta, è adorno di intagli rappresentanti scene bibliche entro medaglioni e fiori.
Al primo piano si visita, dopo una saletta con originale volta a ombrello, il Salone dell' Onore, che conserva una fascia di affreschi cinquecenteschi lungo le pareti, raffiguranti Storie dell' Orlando Furioso.
Sul soffitto, un affresco settecentesco rappresenta la Regina di Saba ricevuta da Re Salomone, affresco di Giuseppe Prina.
L'attigua Sala della Creazione è quella artisticamente più valida del palazzo.
L'ignoto pittore che la dipinse nel sec. XVI mostra una vasta cultura e una notevole preparazione tecnica.
Tra i numerosi riquadri con scene tratte dalla Bibbia relative alla creazione, notevole appare un Mappamondo.
Questo affresco non è un semplice elemento decorativo, ma un dipinto geografico unico e sconosciuto agli studiosi di cartografia antica fino a soli cinque anni fa.
Dobbiamo agli studi del valtellinese Claudio Piani, esperto di geografia, e dell'archeologo Diego Baratono la riscoperta di questo importante tassello nella storia della cartografia rinascimentale.
Il mappamondo sulla volta di Palazzo Besta è riconducibile per matrice alla edizione postuma del 1570 della carta geografica del matematico tedesco Caspar Vopel del 1545, che dopo quella di Martin Waldseemueller del 1507 era una delle opere più imitate tra quelle che celebravano le navigazioni di Amerigo Vespucci.
Dal loggiato si accede alla Sala da Pranzo con volta a vele decorate a motivi floreali, frutti e stemmi.
Seguono altre ricche sale dei sec. XVI-XVIII, tra le quali la Sala Romana, così chiamata per i soggetti degli affreschi che la ornano, ispirati alle leggende dell'antica Roma.
Alle sale si alternano stanze rustiche di gusto nordico, le tipiche Stue valtellinesi foderate in legno, con soffitti sagomati.
Al secondo piano si può visitare infine un salotto con fregio a putti ed episodi mitologici, opera del bresciano Aragonio Aragoni su commissione di Carlo I Besta (1580), e la Sala del Falcone, con scene di caccia ad affresco di gusto gotico internazionale.
Al pianterreno, destinato un tempo al corpo di guardia ed alle scuderie, ora si può visitare l'Antiquarium Tellinum, che ospita al suo interno testimonianze dell'arte preistorica valtellinese, come la famosa stele con la raffigurazione della Dea Madre.

ORARI DI APERTURA
Da maggio a settembre:
dal martedì al sabato dalle 9.00 alle12.00 e dalle 14.00 alle 17.00
Da ottobre ad aprile:
dal martedì al sabato dalle 8.00 alle 14.00;
la prima e la terza domenica di ogni mese dalle 8.00 alle 14.00;
il secondo e il quarto lunedì di ogni mese dalle 8.00 alle 14.00.


Enogastronomia, Ricette e Prodotti tipici

Sport, Divertimento e Tempo libero

Eventi e Appuntamenti
Pizzocchero d'Oro
Nei due weekend 12-13 e 19-20 di settembre, Teglio, borgo ricco di arte e cultura, celebra la gustosa specialità della cucina locale, i famosi Pizzoccheri
A Teglio due fine settimana dedicati ai protagonisti dell’enogastromia tellina: il grano saraceno, il Valtellina Casera, i prestigiosi rossi, il miele di montagna, e naturalmente… i golosi pizzoccheri!
Durante la manifestazione sarà possibile gustare golosi menù tipici presso i Ristoranti di Teglio che aderiscono all’iniziativa; saranno altresì numerose le manifestazini collaterali all’evento.

Due menù per un’occasione unica...

Menù del Pizzocchero d’Oro (€ 33,00)
Sinfonie di bresaole
Cacciatorini e lardo nostrani
Sformatine di segale al burro di ginepro
Sciatt con cicorino
Rotolino di saraceno al Bitto d’annata dop
Pizzoccheri dell’Accademia di Teglio
Sorbetto d’uva alla grappa Sforzato
Medaglione di cervo al timo serpillo con funghi porcini e finferli
Polenta Valtellinee
Torta di saraceno con coulis di mirtilli
Caffè
Grappe e liquori della distilleria Schenatti
Valtellina superiore D.O.C.G
Valgella 2006 “F.lli Bettini”
vino, 1 bottiglia ogni 3 persone

Menù dell’ Accademia (€ 25,00)
Petali di bresaola della Valtellina
Sciatt con cicorietta
Pizzocccheri dell’accademia di Teglio
Assaggio di formaggi tipici
Dolce della casa
Caffè
Valtellina superiore D.O.C.G
Valgella 2006 “F.lli Bettini”
vino, 1 bottiglia ogni 3 persone

Info: Ufficio Turistico Teglio: +39 0342 782000 - info@teglioturismo.it - iatteglio@valtellinaturismo.com


Sapori d'Autunno
In programma per l'autunno a Teglio tanti week end all'insegna dell'enogastronomia e della tradizione, ecco le date:

26/27 settembre e 3/4 ottobre 2009
WEEK END DEI FUNGHI

10/11 e 17/18 ottobre 2009
WEEK END DELLA CACCIAGIONE

24/25 ottobre, 31 ottobre e 1 novembre e 7/8 novembre 2009
WEEK END DEI SAPORI AUTUNNALI

14/15 novembre 2009
FESTIVAL DEL MAIALE

Per maggiori informazioni visitate www.teglioturismo.it o www.valtellinaturismo.com o scrivete a info@teglioturismo.it o info@valtellinaturismo.com.


Da sapere

Numeri utili

  Link

 Annunci Teglio Annunci gratuiti con foto e senza registrazione
 Annunci lavoro Teglio Annunci gratuiti per offerta e ricerca di lavoro
 Annunci personali Teglio Annunci gratuiti per amicizia, amore, incontri e matrimonio
 Annunci immobiliari Teglio Annunci gratuiti di vendita e affitto case e immobili
 Annunci Teglio Annunci gratuiti

 Vendita Case Teglio - Annunci Case e Appartamenti by Cerca Casa.it

  I commenti degli utenti e dei viaggiatori

 Nessun commento in archivio. Registrati per inserire il tuo parere o per un semplice saluto

 


made by
Officine Informatiche