Basilicata Campania Molise Valle d'Aosta Piemonte Liguria Emilia Romagna Friuli-Venezia Giulia Trentino-Alto Adige Lombardia Puglia Lazio Umbria Marche Abruzzo Veneto Sardegna Calabria Sicilia Toscana

ITALIA

Lazio

Provincia di Roma

Civitavecchia

 Login/Registrazione    Il progetto
  

Civitavecchia

Home Page -> Italia -> Italia Centrale -> Lazio -> Provincia di Roma ->Civitavecchia

  
Guida
 
Alloggi e sistemazione
 
Cultura e Tempo libero
 
Mangiare e bere
 
Salute e bellezza
 
Servizi turistici
 
Shopping

Mappa Civitavecchia

Informazioni generali
Il comune di Civitavecchia è, insieme ad altri 120, uno dei comuni della Provincia di Roma.
Abitanti: ha una popolazione di circa 51120 abitanti.
Altitudine: è situato a circa 4 metri sul livello del mare.
Comuni limitrofi: confina con i seguenti comuni: Allumiere, Santa Marinella, Tarquinia (VT).
CAP: 00053
Prefisso: 0766
Codice fiscale: C773
Codice ISTAT: 58032
Nome degli abitanti: Civitavecchiesi


Il Territorio
Etruria meridionale e terra degli Etruschi
Tomba degli auguri a Tarquinia
L‘Etruria Meridionale è una regione ricca di storia e di cultura. Abitata sin dall’età del ferro, rappresentò il punto di massimo sviluppo della cultura etrusca, dando vita alla migliore produzione artistico-culturale influenzando anche altri centri limitrofi abitati d popolazioni latine. Partendo da Tarquinia, città sacra per eccellenza e famosa per le sue tombe affrescate si arriva fino a Cerveteri attraversando territori ricchi di storia, cultura e gastronomia.

Uno dei maggiori porti dell’Italia è Civitavecchia, che ospita ogni anno un’enorme quantità di turisti che sbarcano sulle nostre coste alla scoperta delle bellezze del nostro territorio e per passare una giornata immersi nelle bellezze paesaggistiche dei territori limitrofi. La costa, offre una grande varietà di spiagge con castelli che scendono a picco sul mare (Santa Marinella e l’antica Pyrgi oggi Santa Severa) e ristoranti tipici che fanno da contorno ad un ambiente circondato da verdi colline.

L’entroterra, ricco di paesini caratteristici, dà la possibilità di entrare a stretto contatto con la natura, e passare un’intera giornata nei boschi di Allumiere e Tolfa grazie a piacevoli passeggiate a cavallo con possibilità di barbecue all’aperto assaporando magnifici vini che il nostro territorio offre.


La Storia
La mia città!!!
Terme Taurine
Agli inizi del II sec. d.C., l’imperatore Traiano a causa dell’insabbiamento del porto di Claudio, volle costruire proprio qui il suo porto e raggiunse il suo massimo sviluppo dopo la scoperta dei vicini giacimenti di Alunite nel 1461. L’accresciuta importanza del Porto, anche dal punto di vista commerciale, determinò nel pontefice Giulio II la volontà di realizzare l’idea di Sisto IV, suo zio, di costruire una nuova fortezza per meglio proteggere le strutture portuali e le galee dello Stato della Chiesa. I lavori iniziarono con la posa della prima pietra il 14 dicembre 1508 e vennero portati a compimento nel 1549 sotto il pontificato di Paolo III, con la partecipazione ai lavori finali sul mastio di Michelangelo Buonarroti. Da qui il nome tramandato nella dialettica popolare di Forte Michelangelo. Questa fortezza, la più grande d’Europa realizzata in quei tempi, si può ammirare ancora oggi in tutta la sua bellezza e maestosità. Proseguendo a piedi, a sinistra della Fortezza, sono ancora visibili e completamente ristrutturate le Mura Merlate fatte costruire nel 1634 da Papa Urbano VIII, al centro delle quali troneggia un’armoniosa fontana realizzata per abbellire la città verso il mare con un mascherone al centro dal quale, in tempi passati, sgorgava acqua. I lavori iniziarono nel 1734 sotto il pontificato di Benedetto XIV (1740-1758) e vennero conclusi nel 1754. Dopo la seconda Guerra Mondiale sono rimasti solo pochi resti che testimoniano il porto romano di Centumcellae: il bacino della Darsena Romana, che oggi è utilizzata dai pescherecci con l’annesso e nuovissimo Mercato del Pesce, di recente costruzione, i ruderi dei magazzini portuali, sui quali nel Medioevo fu innalzata l’Antica Rocca vecchia fortezza della città e che oggi è usata come luogo per esposizioni e mostre di pittori.


Folklore, Cultura e Tradizioni
L'assalto saraceno
La Proloco di Civitavecchia, con l'intento di salvaguardare e diffondere le tradizioni ed il folklore della città portuale, organizza annualmente, presso la strutura del Pirgo e nell'ambito dei festeggiamenti per il Natale della città, la rievocazione storica di una delle incursioni saracene avvenute tra l'813 e l'828, che vide la popolazione di Centumcellae profuga sui monti circostanti. La rievocazione introduce anche un accenno alla leggenda del mitico Leandro, che ormai è ben radicata nell'immagginario collettivo della popolazione. La manifestazione prevede la partecipazione di più di 200 comparse nei costumi fedelmente riprodotti da sarte di scena, effetti particolari con l'utilizzo di fuoco, fracce, fiamme e giochi di luce. "L'assalto" vero e proprio che avviene da mare e da terra è il culmine della manifestazione. La Proloco, nel cercare di rispettare la tradizione, si avvale di storici locali, di truccatori, maestri d'armi ed artigiani, che hanno ricostruito fedelmente gli eventi ed i materiali d'epoca.

Le pastorelle
Si tratta di una tradizione che non trova eguali in tutta la penisola: complessi musicali e formazioni corali, nella notte del 23 dicembre, percorrono le vie della città suonando inni sacri e melodie natalizie, esibendosi poi nelle chiese e in occasione della Messa di Mezzanotte del Santo Natale.

Santa Fermina
La statua della Santa
Patrona della città e protettrice dei naviganti, la Santa, viene ricordata il 28 aprile ed in suo onore ha luogo la festa civile e religiosa. La statua che la rappresenta viene portata in processione a spalla dai pescatori, marinai, portuali, seguita dalle autorità militari e civili e dai fedeli. Giunta al porto la statua di Santa Fermina viene posta su un rimorchiatore e tra il suono delle sirene dei piroscafi ancorati, cui fanno eco le campane delle chiese cittadine, compie il giro dello scalo marittimo benedicendo il mare e la città.

La Processione del Venedì Santo
Organizzata dall'Arciconfraternita del Gonfalone, si snoda lungo le strade principali della città partendo dalla centralissima chiesa della Stella. Centinaia di figuranti in costume storico ripropongono la passione e morte di Cristo e sfilano con gli "incappucciati", penitenti che provengono da tutta l'Italia e che, vestiti di un saio bianco e con viso coperto, camminano a piedi nudi trascinando pesanti catene fermate alle caviglie; alcuni di loro portano sulle spalle grosse croci di legno. Le note della marcia funebre di Chopin, eseguite dalla banda locale, accompagnano il corteo per tutto il percorso.

Il Carnevale
La sfilata dei carri allegorici di Civitavecchia rappresenta un momento fondamentale nel panorama dei festeggiamenti carnevaleschi. Nata dall'idea e dal lavoro degli studenti e dei professori di una scuola media locale, la Kermesse è cresciuta anno dopo anno coinvolgendo, fino a diventare un evento di notevole importanza, gran parte delle scuole, delle associazioni culturali e dei quartieri di Civitavecchia. L'edizione del Carnevale 2000 si è arricchita della festa di piazza, organizzata dalla Proloco che è riuscita a riproporre l'antica festa di strada che animava i carnevali passati e che era caduta nell'oblio.

Monumenti, Luoghi e Itinerari

Enogastronomia, Ricette e Prodotti tipici

Sport, Divertimento e Tempo libero

Eventi e Appuntamenti

Da sapere

Numeri utili
Potete contattare
FORZE DELL'ORDINE

Carabinieri pronto intervento: tel. 112
Carabinieri centralino: tel. 0766 23784
Carabinieri comando stazione: tel. 0766 23786
Commissariato marittimo: tel. 0766 23739
Guardia di Finanza: tel. 117 / 0766 23385
Metronotte: tel.0766 25802
Polizia caserma: tel. 0766 32332
Polizia ferroviaria: tel. 0766 24260
Polizia Municipale: tel. 0766 33444
Polizia stradale: tel. 0766 23745
Polizia di Stato: tel. 0766 58341
Polmare: tel. 0766 5960
Vigili del fuoco: tel. 115 / 0766 23333

SERVIZI SANITARI

A.V.I.S. Centro trasfusionale - tel.0766 21280
Ospedale - tel. 5911
Servizio ambulanze C.R.I. - tel. 118 -0766 33333

SOCCORSO STRADALE

ACI - tel. 116

SOCCORSO IN MARE

Capitaneria di porto - tel. 0766 35993 - 0766 501717 - 0766 501860
Pronto soccorso balneare - tel. 0766 35993

ASSISTENZA E VOLONTARIATO

Associazione di volontariato per la Protezione Civile: tel.0766 34594-501402-24840
Associazione "MONDO NUOVO": tel. 0766 31818 / 0766 814074
Associazione "IL PONTE": tel.0766 500685
Ass. Naz. Mut. Invalidi Civili: tel.0766 26604
Associazione PRO HANDICAPPATI: tel. 0766 27836

CARITAS: tel. 0766 32550
TELEFONO AZZURRO: tel. 19696
TELEFONO ROSA: tel. 06/37518282 - 06/37518261
Tribunale Diritti del Malato: tel. 0766 580640
UNITALSI: tel.0766 502446
WWF: tel.0766 32463 / 0766 541366

STUDIO DENTISTICO ASSOCIATO

Studio Dentistico Associato tel. 0766 520099

  Link

 Annunci Civitavecchia Annunci gratuiti con foto e senza registrazione
 Annunci lavoro Civitavecchia Annunci gratuiti per offerta e ricerca di lavoro
 Annunci personali Civitavecchia Annunci gratuiti per amicizia, amore, incontri e matrimonio
 Annunci immobiliari Civitavecchia Annunci gratuiti di vendita e affitto case e immobili
 Annunci Civitavecchia Annunci gratuiti

 www.comunecivitavecchia.it/ - Sito web Comune di Civitavecchia
 B&B Roma Centro - Centro storico di Roma.
 Bed and Breakfast Roma Centro - Portale sulla ricettività a Roma
 Traghetti Civitavecchia - Prenotazione navi e traghetti su iTraghetti.com
 Case in Vendita Civitavecchia - Liste immobili in tutta Italia da cercacasa.it
 Affitti Civitavecchia - Annunci immobiliari delle Federazione Italiana degli Agenti Immobiliari Professionali

  I commenti degli utenti e dei viaggiatori

 Nessun commento in archivio. Registrati per inserire il tuo parere o per un semplice saluto

 


made by
Officine Informatiche