Basilicata Campania Molise Valle d'Aosta Piemonte Liguria Emilia Romagna Friuli-Venezia Giulia Trentino-Alto Adige Lombardia Puglia Lazio Umbria Marche Abruzzo Veneto Sardegna Calabria Sicilia Toscana

ITALIA

Lombardia

Provincia di Mantova

Castel Goffredo

 Login/Registrazione    Il progetto
  

Castel Goffredo

Home Page -> Italia -> Italia Nord-Occidentale -> Lombardia -> Provincia di Mantova ->Castel Goffredo

  
Guida
 
Alloggi e sistemazione
 
Cultura e Tempo libero
 
Mangiare e bere
 
Salute e bellezza
 
Servizi turistici
 
Shopping

Mappa Castel Goffredo

Informazioni generali
Il comune di Castel Goffredo è, insieme ad altri 69, uno dei comuni della Provincia di Mantova.
Abitanti: ha una popolazione di circa 12223 abitanti.
Altitudine: è situato a circa 50 metri sul livello del mare.
Comuni limitrofi: confina con i seguenti comuni: Acquafredda (BS), Asola, Carpenedolo (BS), Casalmoro, Casaloldo, Castiglione delle Stiviere, Ceresara, Medole.
CAP: 46042
Prefisso: 0376
Codice fiscale: C118
Codice ISTAT: 20015
Nome degli abitanti: Castellani o goffredesi.


Il Territorio
Una zona ricca di acque.
La zona dei fontanili (Foto Massimo Telò)
Il territorio è caratterizzato dalla presenza di "fontanili" e risorse idriche sotterranee, provenienti dai terreni permeabili delle colline del Garda.



La Storia
Storia di Castel Goffredo.
Piazza Mazzini (Foto Massimo Telò)
Facciata Chiesa Parrocchiale S. Erasmo (Foto Massimo Telò)
Il territorio di Castel Goffredo è stato abitato sin dall'età del bronzo (1800-1200 a.C.).
Reperti ceramici testimoniano la colonizzazione dell'area da parte di Etruschi, Romani
e Longobardi. In età carolingia, precisamente dall'800 al 1115, Castel Goffredo
appartenne alla Contea di Brescia. In seguito la città si diede lo statuto di libero Comune
e quando Brescia non fu in grado di offrire la sua difesa, nel 1337 preferì porsi sotto la
protezione di Mantova e dei Gonzaga. Nel 1511 Castel Goffredo divenne la capitale
di un marchesato autonomo, comprendente anche Castiglione delle Stiviere e Solferino.
Nel 1602 Castel Goffredo perse la sua autonomia e venne annessa al ducato di
Mantova, con il quale passò sotto la dominazione austriaca nel 1707. Nel 1861 Castel
Goffredo entrò a fare parte del Regno d'Italia. Dopo la seconda guerra mondiale la
città ha avuto un grande sviluppo economico. L'economia, una volta basata solo sul
settore agricolo, è sviluppata soprattutto del settore tessile della calzetteria femminile:
per questo Castel Goffredo è conosciuta nel mondo come la "città della calza".

Folklore, Cultura e Tradizioni
Carnevale con Re Gnocco.
Storico carnevale, tra i più antichi d'Italia, risalente al 1872 che ha la sua maschera
caratteristica in Re Gnocco, monarca dai pieni poteri. Ogni quattro anni, nel giorno della
sua incoronazione - il "venerdì gnoccolaro"- pronuncia il discorso della corona e ai suoi
sudditi affamati vengono distribuiti gratuitamente gli gnocchi. Quindi dà il via ai
festeggiamenti, con sfilata di carri allegorici e gruppi mascherati.


Gemellaggio.
Palazzo della Ragione
Castel Goffredo è gemellato dal 1993 con il comune di Pirano nella Repubblica Slovena.

Monumenti, Luoghi e Itinerari
Piazza Mazzini.
Piazza Mazzini (Foto Massimo Telò)
Risultato di un progetto rinascimentale, è il cuore della città, sulla quale si affacciano il
Palazzo Gonzaga-Acerbi, la Prepositurale di S. Erasmo, il Palazzo Municipale e i
caratteristici portici con i negozi dei commercianti. Sulla piazza svetta la torre civica,
alta 27 metri, del 1400.

Itinerario delle chiesette campestri.
Chiesetta del Lodolo (Foto Massimo Telò)
La campagna di Castel Goffredo è disseminata di oratori campestri, circa dieci, segno di
una religiosità assai diffusa. Tra i più significativi si ricorda: Oratorio dell'Immacolata
Concezione in contrada Lodolo, Oratorio di Sant'Anna in contrada Ceresole, Oratorio di
S. Michele Arcangelo in contrada Zecchini, Oratorio di S. Apollonio.

Enogastronomia, Ricette e Prodotti tipici
Il Tortello Amaro di Castel Goffredo.
Tortelli Amari (Foto Massimo Telò)
Piatto tradizionale della cucina castellana dal tipico e gustosissimo sapore amarognolo
dovuto ad un'erba amara o erba di S. Pietro, coltivata da generazioni negli orti.
Ogni anno, nella terza settimana di giugno, si tiene la tradizionale "Festa del Tortello
Amaro di Castel Goffredo".


Sport, Divertimento e Tempo libero

Eventi e Appuntamenti
Premio Letterario Giuseppe Acerbi.
Nato nel 1993 con lo scopo di divulgare l'immagine di Castel Goffredo e del territorio
mantovano nel mondo, è dedicato a Giuseppe Acerbi, illustre personaggio di Castel
Goffredo del 1773, che fu viaggiatore ed esploratore. Nel mese di luglio avviene la
proclamazione del vincitore.

Da sapere
Città della calza.
Zona industriale
Castel Goffredo è conosciuta in tutto il mondo come "Città della calza", il più importante
polo europeo per la produzione di calzetteria femminile.

Numeri utili
Numeri utili
Via Botturi
Comune 0376.7771
Carabinieri 0376.770315
Vigili del fuoco Castiglione 0376.672464
Vigili urbani 0376.770437
ASL Via G. Rossa 0376.779573

  Link

 Annunci Castel Goffredo Annunci gratuiti con foto e senza registrazione
 Annunci lavoro Castel Goffredo Annunci gratuiti per offerta e ricerca di lavoro
 Annunci personali Castel Goffredo Annunci gratuiti per amicizia, amore, incontri e matrimonio
 Annunci immobiliari Castel Goffredo Annunci gratuiti di vendita e affitto case e immobili
 Annunci Castel Goffredo Annunci gratuiti

 www.comune.castelgoffredo.mn.it/ - Sito web Comune di Castel Goffredo
 Castel Goffredo immagini di una antica signoria - Immagini, storia, economia di Castel Goffredo, città della calza.
 Taxi Noleggio auto con conducente 24 ore - Taxi e noleggio auto con conducente 24 ore. Trasferimenti da e per aeroporti di Bergamo Linate Verona Malpensa Venezia Bologna Tel 339.6465894
 Case in Vendita Castel Goffredo - Vendita di case e immobili commerciali by CercaCasa.it
 Affitti Castel Goffredo - Appartamenti in affitto a Castel Goffredo (Mantova)

  I commenti degli utenti e dei viaggiatori

 Nessun commento in archivio. Registrati per inserire il tuo parere o per un semplice saluto

 


made by
Officine Informatiche